Decreto anticontagio, scattano tre denunce anche in Appennino

Due ragazzi a Fanano e un ristoratore di Sestola, accomunati dallo stesso destino: una denuncia per violazione dei provvedimenti delle autorità

Durante un apposito servizio di controlo dei Carabinieri della Compagnia di Pavullo, sono scattate tre denunce, tutte di carattere penale ai sensi dell'Art 650 c.p., per violazione dei provvedimenti dell'autorità

La prime due vedono come protagonisi un diciannovenne milanese e una ventenne modenese, trovati insieme in Piazza Vittoria senza un giustificato motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La terza denuncia invece è scattata ai danni di un 41enne di Sestola, già noto alle forze di polizia, titolare di un Bar-Ristorante che aveva tenuto aperto in barba al decreto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento