Carcere di Sant'Anna, screening per oltre 50 agenti della polizia penitenziaria

Si sono sottoposti a esami e visite cardiologiche nel corso di una giornata dedicata alla prevenzione. Donato un defibrillatore alla struttura per la sicurezza del personale

La consegna del defibrillatore

Più di 50 operatori penitenziari si sono sottoposti a screening cardiologico nel corso di una giornata dedicata alla prevenzione del rischio cardiovascolare organizzata all’interno della casa circondariale di Sant’Anna a Modena da Comune di Modena, associazione Gli Amici del cuore e direzione del carcere. Durante l’iniziativa l’associazione ha inoltre donato alla struttura un defibrillatore destinato alla sicurezza del personale, che andrà ad aggiungersi a quello già a disposizione dei detenuti, per il cui utilizzo è previsto un percorso di formazione destinato ad alcune persone che diverranno i referenti interni.

Obiettivo dell’iniziativa è la prevenzione cardiologica e la sicurezza sul lavoro di figure professionali, come gli operatori penitenziari, particolarmente soggette a stress nello svolgimento della propria funzione. L’attività di prevenzione è stata richiesta anche dai sindacati dei lavoratori della casa circondariale, per una maggiore tutela dei propri rappresentati. Lo screening effettuato si è sviluppato in una serie di esami: la misurazione della pressione, del girovita, del rapporto peso/altezza, il test del colesterolo e della glicemia, con risultati in tempo reale e successive consulenze da parte di un dietologo e di un cardiologo, accompagnate, se necessario, da un elettrocardiogramma o da un ecocardiogramma. Per ogni persona che si è sottoposta al test è stato compilato un documento dal quale il cardiologo, nella visita finale, ha tratto le considerazioni conclusive e individuato eventuali suggerimenti. Un ulteriore momento di prevenzione all’interno della struttura si svolgerà il prossimo 3 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Pesanti tagli per Unicredit, "A rischio una ventina di filiali tra Modena e Reggio"

  • Manovre scorrette alla guida, parte la campagna di controlli della Municipale

  • Lite e coltellata a scuola fra due studenti. Intervengono i carabinieri

  • Carnevale 2020, tutti gli appuntamenti di Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento