Cronaca Via Ganaceto / Via Ganaceto

Degrado in centro storico: straniero sorpreso a orinare in via Ganaceto

Stando a quanto denunciato da Lega Moderna, l'episodio si sarebbe verificato nel tardo pomeriggio di domenica scorsa: dopo diverse birre, uno straniero si è concesso una minzione sulla pubblica piazza in mezzo alla movida

Via Ganaceto

Fare i propri bisogni è un diritto di tutti. Ma espletarli in pieno centro di Modena forse è troppo. Purtroppo, questa è la quotidianità nella nostra città nella quale avvengono atti di micro criminalità, disturbo della quiete pubblica, diffuse e varie manifestazioni di inciviltà. A questo problema di degrado risponde la Lega Moderna di Modena, i cui attivisti, dopo essere stati spettatori di un gesto compiuto da un nord-africano che, ubriaco fradicio. si è messo ad urinare a cielo aperto nei pressi di via Ganaceto.

MINZIONE - Durante un incontro del movimento in un appartamento di Via Pomposa, i modernisti hanno assistito allo spettacolo messo in scena da un gruppo di nordafricani che accomodati su una panchina muniti di birre d'ordinanza, hanno fatto chiasso con comportamenti poco eleganti fino ad arrivare alla minzione sulla pubblica piazza nel mezzo della movida. Il capogruppo Nicola Rossi ha chiamato immediatamente le forze dell'ordine, ma gli individui, redarguiti, dopo aver risposto con varie offese, si sono allontanati mescolandosi agli avventori dei locali pubblici presenti.

COLPE? - I colpevoli, secondo i modernisti, hanno nome e cognome: i due assessori comunali Sitta e Marino, rei di non essere intervenuti  ai primi campanelli d'allarme. I "Moderni" si sono accodati a quella che è stata la dichiarazione del Questore Giovanni Pinto, il quale ha sottolineato come la materia esuli totalmente dalla politica e, con un servizio esemplare, ha provveduto a ritirare numerose licenze e ad "appioppare" qualche sana multa. Per Anna Benassati, referente eventi e vivibilità Centro Storico Lega Moderna, i soldi non sono l'unica soluzione ai problemi del nostro paese, a volte bastano la volontà, la determinazione e la capacità di perseguire un obiettivo: "Bisogna pretendere il rispetto della città intesa nella sua espressione più completa", ha tuonato. Speriamo non rimangano solo parole al vento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado in centro storico: straniero sorpreso a orinare in via Ganaceto

ModenaToday è in caricamento