Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Mirandola

Traffico di rifiuti nel campo nomadi, tre denunce a Mirandola

Tre residenti di una delle aree nomadi dovanno rispondere di gestione non autorizzata di rifiuti speciali. Controllo all'alba da parte dei Carabinieri

Nelle primissime ore del giorno si è svolto uno dei consueti controlli che periodicamente interessano i campi nomadi della provincia, dove le forze dell'ordine si recano con tempistiche costanti per verificare sia l'identità degli inquilini che le attività che essi conducono, senza ovviamente trascurare le condizioni igienico-sanitarie. Questa volta è toccato ai Carabinieri di Mirandola effettuare le verifiche nelle due aree nomadi del territorio comunale.

Durante il controllo non sono emerse particolari irregolarità, tranne che sul fronte degli oggetti rinvenuti in uno dei campi. E' stata infatti trovata diversa merce di provenienza sconosciuta, per lo più rifiuti commerciali o di attività artigianali, destinata ad essere venduta in violazione di ogni norma sulla gestione dei cosiddetti "rifiuti speciali".

Per questo motivo tre residenti, di nazionalità italiana, sono stati denunciati a piede libero e il materiale sequestrato in attesa di essere smaltito nei modi corretti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di rifiuti nel campo nomadi, tre denunce a Mirandola

ModenaToday è in caricamento