Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Ospedale Universitario / Via del Pozzo, 71

Accattonaggio molesto al Policlinico, ancora tre denunce

Controlli della Polizia municipale al parcheggio di via del Pozzo. Erano già stati allontanati in passato per gli stessi fatti e per occupazioni abusive

Tre persone di nazionalità rumena sono state fermate, identificate e denunciate in stato di libertà dalla Polizia municipale di Modena nel corso di controlli anti degrado finalizzati, in particolare, a contrastare accattonaggio e questua molesta.

I servizi di controllo svolti questa mattina, lunedì 28 novembre, da agenti della Municipale in abiti civili, si sono concentrati sull’area del parcheggio dell’ospedale Policlinico di via del Pozzo. È qui che i Vigili di Quartiere, hanno provveduto a identificare e a denunciare in stato di libertà tre persone di nazionalità rumena, rispettivamente di 27, 30 e 39 anni di età

Sugli stessi gravavano provvedimenti prefettizi di allontanamento dal territorio nazionale, tutti avevano precedenti specifici e per reati contro il patrimonio, oltre che per invasione di edificio.

Il fermato di 30 anni è stato accompagnato ai locali del Comando di via Galilei in quanto privo di documenti, ed è stato denunciato anche per resistenza. A tutti e tre sono state contestate le violazioni dell'art. 46 del regolamento di polizia urbana che riguarda la questua molesta e l’accattonaggio.

Da sottolineare che il cumulo delle identificazioni e dei provvedimenti amministrativi dà luogo a segnalazioni all’Ufficio Anticrimine della Questura, competente a emettere provvedimenti giudiziari come il foglio di via obbligatorio, una misura resa possibile anche per i cittadini europei.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accattonaggio molesto al Policlinico, ancora tre denunce

ModenaToday è in caricamento