Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Corso Canalchiaro, fermato con arnesi da scasso e un pc rubato

Un 67enne è stato denunciato dall'Arma: il computer era stato rubato poco prima a Formigine

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Modena Principale hanno denunciato alla procura della Repubblica un 67enne modenese. Durante un servizio perlustrativo lungo Corso Canalchiaro, i militari hanno notato una persona con uno zaino il cui atteggiamento guardingo e sospetto non è passato inosservato. Hanno quindi deciso quindi di identificarlo e controllarlo, procedendo alla perquisizione degli effetti personali. 

L’intuito dei militari è stato efficace, dal momento che all’interno dello zaino sono stati trovati un computer del valore di circa 2000 € e una una serie di attrezzi del tipo di quelli generalmente utilizzati per aprire o forzare serrature, oggetti per i quali la persona non ha fornito alcuna giustificazione.

Il 67enne è quindi stato accompagnato in caserma per successivi e più accurati accertamenti nel corso dei quali è stato appurato che il computer risultava rubato poche ore prima da un’auto in sosta nel comune di Formigine.

Il computer è stato quindi restituito al proprietario e l’uomo dovrà rispondere dei reati di ricettazione e possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Canalchiaro, fermato con arnesi da scasso e un pc rubato

ModenaToday è in caricamento