Nudo e drogato al volante, fermato e denunciato dalla Polizia

Un 33enne è stato bloccato anche grazie alla segnalazione di un cittadino nella zona commerciale di Cittanova. Aveva in auto eroina e cocaina

E' stata una mattinata movimentata quella di ieri a Cittanova, non solo per l'enorme afflusso di persone nel quartiere fieristico, ma anche per un episodio che ha costretto la Polizia ad intervenire per mettere fine ad un comportamento che avrebbe potuto avere conseguenze gravi. Un cittadino, infatti, ha segnalato intorno alle ore 9 la presenza di una persona che si aggirava in strada in maniera visibilmente alterata, come se fosse fuori di sè: l'uomo si è addirittura svestito rimanendo solo in mutande ed è salito a bordo di un'auto, lanciandosi in manovre spericolate.

Una pattuglia della Volante è arrivata sul posto e ha individuato l'auto in questione, un Audi Q5, che è stata immediatamente fermata. In effetti il conducente era alla guida con i soli slip indosso ed in chiara alterazione psicofisica, dovuta - come appreso di lì a breve - all'assunzione di droga. L'uomo è stato identificato in un 33enne residente in città, già noto per piccoli precedenti e per problemi di tossicodipendenza.

Con sè aveva tre dosi di eroina e una di cocaina, che sono state sequestrate dagli agenti, al pari del veicolo (non di sua proprietà) e della patente di guida. Oltre alla denuncia penale è scattata nei suoi confronti anche una nuova segnalazione alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento