Disoccupato ruba in chiesa: "Devo mantenere due figli". Denunciato

Un 44enne marocchino, con precedenti, è stato denunciato dai Carabinieri perché colpevole di due furti nelle chiese di Montefiorino e Palagano. Dopo aver confessato l'accaduto, si è giustificato dicendo di essere senza lavoro e di avere due figli da mantenere

In seguito ad accurati accertamenti, è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Montefiorino con l'accusa di furto aggravato un 44enne marocchino.

L'uomo, dimorante nel reggiano e già noto alle Forze dell'Ordine per altri precedenti, è infatti stato ritenuto responsabile di due furti avvenuti nelle ultime settimane nelle chiese di Montefiorino e Palagano, dalle cui cassette delle offerte erano state asportate alcune decine di euro. 

L'uomo, confessando ai militari la propria colpevolezza, si è scusato e ha motivato l'accaduto dicendo di essere senza lavoro e di dover mantenere i suoi due figli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento