rotate-mobile
Cronaca Carpi

Perde un ciondolo durante il furto, ladro incastrato dai Carabinieri

Un giovanissimo marocchino è stato individuato come il respondabile di un colpo in una pizzeria di Carpi, avvenuto la scorsa domenica

Dopo alcuni giorni di indagine i Carabinieri della Stazione di Carpi hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Modena un cittadino marocchino di 21 anni, residente in città, nullafacente e pregiudicato, in quanto ritenuto autore di un furto. I fatti risalgono alla scorsa domenica 28 ottobre, quando il giovane si è impossessato della somma contante di 300 euro contenuta nel registratore di cassa di una pizzeria della città.

 L’identificazione del ragazzo è stata resa possibile da un dettaglio che non è sfuggito agli uomin idell'Arma che hanno svolto il sopralluogo di furto. Durante la fuga, infatti, il malvivente ha perso un ciondolo d’oro su cui era impressa l’effige del padre, con la relativa data di morte. Il ricordo personale si è quindi trasformato in una mappa che ha condotto i militari a identificare prima il padre deceduto poi il figlio, il quale ora dovrà rispondere di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde un ciondolo durante il furto, ladro incastrato dai Carabinieri

ModenaToday è in caricamento