rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Madonnina

Scoperto durante un furto, era irregolare e aveva con sè dosi di cocaina

Denunciato dalla Polizia dopo essere stato fermato in zona Madonnina. Denunciat anche in altro straniero per possesso di armi od oggetti atti ad offendere e per aver violato il Divieto di accesso in determinate aree urbane

Nel tardo pomeriggio di ieri la Squadra Volante è stata chiamata ad intervenire in zona Madonnina, dova ha poi denunciato a piede libero uno straniero di 32 anni per tentato furto, spaccio di sostanze stupefacenti e soggiorno illegale. Gli agenti sono intervenuti a seguito di segnalazione da parte del personale addetto alla sicurezza di un centro commerciale: il 32enne aveva infatti cercato di rubare due confezioni di cuffie audio.

Percependo un forte odore, gli agenti lo hanno perquisito rinvenendo, nella tasca dei suoi pantaloni, 8 dosi di cocaina ed un pezzo di hashish. L’uomo è stato altresì trovato in possesso di 660 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio.

Nella notte, alle ore 01:30 circa, sempre la Volante ha denunciato uno straniero di 27 anni per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Gli agenti, durante il controllo di un parco del centro cittadino, hanno notato l’uomo che aveva nella sua immediata disponibilità una sega a pettine, modello regolabile, di 25 cm. Dopo averlo perquisito, gli operatori hanno rinvenuto, occultata all’interno dei suoi pantaloni, una tenaglia.

Il giovane è stato denunciato anche per aver violato la misura di prevenzione emessa dal Questore di Modena del Divieto di accesso in quell’area urbana. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto durante un furto, era irregolare e aveva con sè dosi di cocaina

ModenaToday è in caricamento