Dovrebbe rispettare l'isolamento, ma va in caserma e viene denunciata

Una cittadina straniera rientrata in Italia si è recata a denunciare lo smarrimento di un documento, incappando così nella sanzione anticovid

I Carabinieri della stazione di Pavullo nel Frignano hanno sanzionato una cittadina albanese di 45 anni, residente nel pavullese, la quale rientrata dall’estero era sottoposta ad un periodo di isolamento domiciliare precauzionale, come previsto dalla normativa.

La prescrizione è stata violata in maniera molto ingenua: la donna si è infatti recata in prima persona presso il comando dei carabinieri per formalizzare una denuncia di smarrimento di un documento. I militari non hanno potuto fare altro che applicare la sanzione amministrativa per violazione delle norme di contenimento del virus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La 45enne è risultata negativa al Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Si masturba in piazza, fermato accanto al palco del Radio Bruno Estate

  • Contagio, 5 casi nei comuni di Formigine, Castelnuovo e Modena

  • Contagio, 8 positivi in più. La metà è legata sempre dal focolaio romagnolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento