rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Spilamberto

Allontanato per molestie dalla casa in cui teneva un arsenale: denunciato 33enne

Denunciato dai Carabinieri di Spilamberto un 33enne italiano che deteneva 76 armi bianche mai dichiarate in casa propria. La perquisizione è stata svolta in seno all'esecuzione di una misura di allontanamento per maltrattamenti

Un vero e proprio arsenale quello dinanzi al quale si sono trovati i Carabinieri di Spilamberto, durante la perquisizione della casa di un 33enne italiano, previamente denunciato per maltrattamenti.

I Carabinieri si trovavano nella dimora dell'uomo per dare esecuzione ad una misura di allontanamento dalla casa coniugale disposta a seguito del reato violento. Nel corso di una perquisizione domiciliare, sono state rinvenute a casa del 33enne ben 76 armi bianche: 3 machete, 49 coltelli di vario tipo, 3 tirapugni con lama, 14 pugnali, un coltello da lancio e una riproduzione di stiletto da ufficiale tedesco. Tali oggetti contundenti sono stati sequestrati, e il proprietario è stato denunciato alla Procura della Repubblica per detenzione abusiva di armi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanato per molestie dalla casa in cui teneva un arsenale: denunciato 33enne

ModenaToday è in caricamento