Cronaca

Offese e minacce ad una ragazzina su Instagram, 26enne denunciato

Dopo un paio di mesi di indagini la Polizia ha deferito un giovane pakistano, accusato di minacce nei confronti di una minorenne residente a Carpi

Dopo una serie di indagini gli agenti di polizia del Commissariato di Carpi hanno denunciato in stato di libertà un cittadino pakistano di anni 26, resosi responsabile di minacce nei confronti di un’adolescente residente a Carpi. Nel mese di marzo, infatti, la minorenne ha pubblicato una propria foto sul suo profilo Instagram che la ritraeva abbracciata ad un’amica, ricevendo un commento ingiurioso da parte del 26enne. L'autrice della foto ha risposto in modo critico all’osservazione dello straniero che ha reagito con una vera e propria minaccia nei confronti della ragazzina.

Spaventata da quanto letto, la ragazza ha informato i genitori che - preoccupati per l’incolumità della figlia - si sono rivolti agli operatori di Polizia del Commissariato di Carpi, dove hanno sporto querela. Dall’analisi del profilo Instagram del ragazzo, si è riusciti a determinare il suo domicilio abituale a Reggio Emilia. Vista la vicinanza dell’uomo alla città di residenza della minorenne si è resa necessaria un’immediata attività di indagine volta all’individuazione del soggetto. Tale attività ha permesso in poche ore di accertare le effettive generalità del ragazzo che è stato geolocalizzato nell’entroterra calabrese.

Cessata la necessità di proteggere nell’immediato la giovane carpigiana, le indagini si sono concentrate sulla personalità dell’individuo al fine di appurarne l’effettivo grado di pericolosità e la propensione a delinquere. Fortunatamente la vicenda si è ridimensionata e per il pakistano è scattata una "semplice" denuncia a piede libero, senza ulteriori provvedimenti restrittivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offese e minacce ad una ragazzina su Instagram, 26enne denunciato

ModenaToday è in caricamento