Orina in strada e minaccia due passanti che lo rimproverano, denunciato

Identificato il minorenne che avrebbe sfilato la cinta per minacciare due vignolesi che lo avevano sopreso a fare i bisogni accanto ad una casa del centro

Lo scorso 16 ottobre una coppia di persone, in transito in bicicletta in via Zenzano a Vignola, aveva ripreso verbalmente un ragazzino che “stava per orinare davanti alla porta della casa privata, vicino a quella che appartiene al Castello”.

Per tutta risposta questi rispondeva con maleducazione e si avventava verso le persone adulte che lo avevano richiamato sfilandosi la cintura dei pantaloni e agitandola verso di loro con fare minaccioso. Fortunatamente non si è avuto uno scontro fisico, anche grazie all’intervento di altre persone presenti.

A seguito della denuncia raccolta il giorno successivo, da parte delle persone minacciate, presso gli uffici della Polizia Locale Terre di Castelli, sono state svolte indagini che hanno portato, nel pomeriggio di ieri 29 ottobre, all'identificazione certa del responsabile dei fatti denunciati.

Anche in questo caso sono state fondamentali le informazioni raccolte dalla visione delle immagini della videosorveglianza dei comuni dell’Unione che, incrociate tra di loro e con altre testimonianze, hanno permesso di ricostruire i fatti così come erano stati denunciati.
Il giovane identificato, minorenne e residente in zona, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento