menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso con merce rubata e contraffatta, commerciante modenese nei guai

Orologi e gioielli per un valore di circa 40mila euro: è quanto hanno sequestrato i Carabinieri di Modena in un negozio di calzoleria nel quartiere Madonnina. Denunciato in 69enne, trovato anche in possesso di un'arma giocattolo

Sarà chiamato a rispondere dei reati di ricettazione e introduzione di merce contraffatta il commerciante 69enne sorpreso nel proprio negozio con merce di dubbia provenienza. I Carabinieri di Modena hanno infatti perquisito nei giorni scorsi una calzoleria situata nel quartiere Madonnina, in merito alla quale erano giunte segnalazioni di attività sospette. Denunce che hanno trovato conferma in quanto rinvenuto dai militari nel retrobottega.

Il negoziante aveva infatti a disposizione un ampio campionario di orologi e gioielli, alcuni dei quali erano anche posti in vendita come attività "parallela" a quella delle calzature. Da un esame approfondito è però risultato che diversi orologi di grande valore erano in realtà contraffatti, persino quelli a marchio Rolex e Patek Philippe; forti dubbi anche sulla natura di alcuni gioielli, probabilmente provento di furto. Il valore complessivo della mercanzia si aggira intorno ai 40mila euro.

Non è ancora chiara la provenienza degli oggetti, nè il traffico che il negoziante aveva messo in atto: proprio su questo dovranno indagare ulteriormente i Carabinieri. Durante la perquisizione è stata anche sequestrata una pistola ad aria compressa e alcune munizioni di diverso calibro, rinvenute sempre nel retrobottega.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento