rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Pedopornografia e ricatti online, 18enne denunciato

La Procura di Firenze ha chiuso l'indagine che ha portato alla denuncia di un giovane residente in provincia di Modena, che alcuni anni fa aveva intrattenuto una relazione online con una ragazzina grossetana, minacciandola poi di pubblicare le foto di nudo che lei aveva inviato

A soli 18 anni dovrà fare i conti con un processo per detenzione di materiale pedopornografico, violenza sessuale ed estorsione. Un ragazzo residente in provincia è infatti stato raggiunto nei giorni scorsi da una denuncia da parte della Procura distrettuale di Firenze, che è competente per i reati compiuti online e che da ormai tre anni indagava sul caso denunciato da una ragazzina della provincia di Grosseto.

Tre anni or sono, infatti, il 15enne modenese e la 12enne grossetana erano entrati in contatto attraverso un social network e ne era nato un rapporto ben presto degenerato oltre i limiti del consentito. Il ragazzo aveva convinto l'amica virtuale a farsi spedire immagini di lei nuda e intenta a compiere atti sessuali. Le richieste di foto e video si erano fatte sempre più insistenti, fino a quando l'adolescente esasperata si era rifiutata di proseguire.

Il modenese aveva quindi minacciato di pubblicare online le foto private e la vittima si era finalmente confidata con la madre e insieme avevano denunciato la situazione ai Carabinieri.

Dopo 72 lunghi mesi il caso è stato chiuso. Non senza difficoltà, gli investigatori dell'Arma sono riusciti a recuperare indizi delle conversazioni – anche grazie alla rogatoria internazionale vero il gestore del social network – e a sequestrare il materiale pedopornografico che il 18enne conservava sul telefono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedopornografia e ricatti online, 18enne denunciato

ModenaToday è in caricamento