Mirandola, sequestrata una pianta di marijuana ad un cittadino cinese

Il 25enne teneva in casa una pianta di canapa alta ben 3 metri: denunciato dalla Guardia di Finanza

I militari della Guardia di Finanza di Modena nei giorni scorsi hanno denunciato a piede libero un cittadino cinese di 25 anni residente a Mirandola.Gli uomini della Tenenza di Mirandola, dopo una serie di appostamenti ed osservazioni, hanno rinvenuto all’interno di un cortile di casa del giovane straniero una pianta di marijuana, alta circa 3 metri e con numerose infiorescenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La perquisizione svolta dai finanzieri non ha rilevato altre piante o materiale che potesse far pensare ad un'attività strutturata di produzione e spaccio. Il 25enne è stato deferito per produzione di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

  • Contagio Trovati 15 nuovi casi nel modenese: erano già quasi tutti in isolamento

  • Si scaglia contro la moglie e la pesta in piazza, arrestato dalla Polizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento