In zona Autostazione con droga e coltello, fermati tre giovanissimi

Un ragazzo di appena 16 anni è stato denunciato perchè trovato con un coltello a serramanico. Con lui due maggiorenni stranieri con alcuni grammi di marijuana

La zona tra la stazione delle autocorriere e il parco Novi Sad resta costantemente presidiata dalle forze dell'ordine, spesso e volentieri alle prese con fenomeni di microcriminalità. Si tratta di un'area di grande passaggio e frequentata da molti cittadini stranieri, dove i problemi sono ben noti: bivacchi, atteggiamenti molesti, borseggi e spaccio di droga, specialmente tra gli studenti che ogni giorno transitano in viale Molza.

Anche nella giornata di ieri i Carabinieri hanno dovuto procedere ad una denuncia dopo un controllo di routine. Sono stati tre giovani ad essere sottoposti a perquisizione da parte degli operatori dell'Arma, due stranieri di 19 e 21 anni e un italiano di appena 16.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due maggiorenni sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana, per uso personale, e perciò segnalati alle autorità per un percorso di recupero. Peggio è andata al giovanissimo italiano, che nascondeva un coltello a serramanico con lama di 16cm e che per questo motivo è stato denunciato al tribunale dei Minori per porto di oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Fase 2, buone notizie per chi deve prendere la patente: c'è la data per la riapertura delle scuole guida

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Contagio, ancora due positivi nel modenese. Ennesimo decesso in Appennino

  • Covid-19 e fase acuta: a Modena il primo intervento di riparazione del tessuto polmonare

Torna su
ModenaToday è in caricamento