In zona Autostazione con droga e coltello, fermati tre giovanissimi

Un ragazzo di appena 16 anni è stato denunciato perchè trovato con un coltello a serramanico. Con lui due maggiorenni stranieri con alcuni grammi di marijuana

La zona tra la stazione delle autocorriere e il parco Novi Sad resta costantemente presidiata dalle forze dell'ordine, spesso e volentieri alle prese con fenomeni di microcriminalità. Si tratta di un'area di grande passaggio e frequentata da molti cittadini stranieri, dove i problemi sono ben noti: bivacchi, atteggiamenti molesti, borseggi e spaccio di droga, specialmente tra gli studenti che ogni giorno transitano in viale Molza.

Anche nella giornata di ieri i Carabinieri hanno dovuto procedere ad una denuncia dopo un controllo di routine. Sono stati tre giovani ad essere sottoposti a perquisizione da parte degli operatori dell'Arma, due stranieri di 19 e 21 anni e un italiano di appena 16.

I due maggiorenni sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana, per uso personale, e perciò segnalati alle autorità per un percorso di recupero. Peggio è andata al giovanissimo italiano, che nascondeva un coltello a serramanico con lama di 16cm e che per questo motivo è stato denunciato al tribunale dei Minori per porto di oggetti atti ad offendere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

  • Scontro tra una moto e una bici, due feriti in via Emilia Ovest

Torna su
ModenaToday è in caricamento