Senza mascherina al ristorante della stazione, aggredisce i poliziotti e viene denunciato

E' accaduto nel punto ristoro attiguo alla stazione ferroviaria, dove uno straniero ha reagito violentemente all'annomimento degli agenti della Polfer

La Polizia Ferroviaria di Modena, nell’ambito dei consueti controlli, ha denunciato uno straniero con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di generalità ed inosservanza alle norme sul soggiorno degli stranieri. Il fatto è avvenuto all'interno di uno dei ristoranti nelle'dificio della stazione, dove l'uomo, un cittadino cubano residente in città, si trovava senza indossare la mascherina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti gli hanno contestato questa mancanza, ma lo straniero ha reagito malamente, opponendosi con violenza al tentativo di identificazione. Oltre alla denuncia penale l'uomo è stato anche multato ai sensi della normativa anti Covid. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Covid, 15 casi a Modena. Oltre la metà da contagio famigliare

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento