Cronaca Cognento / A1 - Autostrada del Sole

Portano via la figlia dalla comunità minorile, fermati in autostrada

Gli agenti della Polstrada hanno fermato un'auto in A1 e appurato una serie di violazioni, amministrative e penali. I due genitori sono ora accusati di sottrazione di minore

Nelle scorse ore gli agenti della Polizia Stradale di Modena Nord hanno proceduto al controllo di una autovettura che, dopo essersi improvvisamente spostata dalla quarta corsia di marcia, si era fermata sulla corsia di emergenza dell’Autostrada A1 all’altezza del casello di Valsamoggia.

A bordo dell’auto viaggiava una coppia di origine albanese con i due figli minorenni, di 16 e 12 anni. L’auto ad un primo controllo è risultata sottoposta a fermo amministrativo per un gravame e priva di revisione periodica. Questa irregolarità non era però la più grave, anzi.

Da accertamenti più approfonditi è emerso che la figlia di 12 anni, a fronte di una complessa situazione famigliare, nel giugno scorso era stata affidata dal Tribunale per i Minorenni di Genova al Comune di Sanremo e collocata presso una struttura protetta. La ragione del viaggio della famiglia è stata quindi speiagata: padre e madre, approfittando della visita settimanale, avevano sottratto la figlia dalla custodia dell’educatrice per poi allontanarsi a bordo dell’auto verso destinazione ignota.

Al termine degli accertamenti la minorenne è stata riaffidata ai servizi sociali, mentre i genitori sono stati denunciati a piede libero per il reato di sottrazione di minore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portano via la figlia dalla comunità minorile, fermati in autostrada

ModenaToday è in caricamento