rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Castelfranco Emilia

Spaccio e ricettazione, i Carabinieri incastrano un giovane straniero a Piumazzo

Il 27enne albanese era finito nel mirino dei militari: nella sua abitazione diversi grammi di marijuana e un orologio probabilmente rubato

La stazione dei Carabinieri di Castelfranco ha portato a termine una piccola attività di indagine che ha coinvolto un giovane straniero residente nella frazione di Piumazzo, il quale era finito nel mirino dell'Arma per alcuni traffici sospetti. I dubbi sono stati spazzati via ieri, quando i militari hanno perquisito l'abitazione del ragazzo, un 27enne di nazionalità albanese.

All'interno della casa sono stati trovati 51 grammi di marijuana, ben 5 telefoni cellulari e la somma di 4.200 euro in contanti, priva di ogni giustificazione da parte del diretto interessato. Tutti elementi che hanno fatto propendere i carabinieri per una denuncia per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. A questa si è aggiunta poi l'accusa di ricettazione, dal momento che lo straniero aveva a disposizione anche un orologio marca Lorenz probabile oggetto di furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio e ricettazione, i Carabinieri incastrano un giovane straniero a Piumazzo

ModenaToday è in caricamento