Nascondono la droga e aggrediscono i militari al parco, denunciati

Due giovani sttanieri sono stati denunciati a piede libero al parco delle Rimembranze. Uno è fuggito, lasciando però i documenti. Recuperate alcune dosi di marijuana

Nel pomeriggio di ieri i militari del Radiomobile di Modena hanno svolto uno degli ormai consueti servizi antidroga nel centro cittadino. Transitando in Viale delle Rimembranze, i carabinieri hann notato due stranieri che stavano sistemando un sacchettino di cellophane sotto una panchina del parco, evidentemente per disfarsene.

Gli uomini dell'Arma sono intervenuti e hanno cercato di identificare i due africani, che tuttavia si sono opposti tenacemente. Un carabiniere è stato spintonato ripetutamente contro un muro, mentre lo straniero cercava di colpirlo con delle testate. Alla fine però è stato bloccato. L'altro, spingendo violentemente in terra uno dei militari, ha gettato a terra alcune transenne stradali e si è gettato in mezzo al Viale incurante del traffico, riuscendo così a scappare.

Il giovane, tuttavia, ha abbandonato la giacca nella fuga e questo a permesso di recuperare i documenti e di identificarlo. I due, entrambi nigeriani, sono stati denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, mentre la presenza della droga è stata riconfdotta semplicemente ad un illecito amministrativo.  Il successivo controllo effettuato presso la panchina ha infatti consentito di rinvenire e sequestrare 6.5 grammi di marjuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Ecco perché Benji e Fede si separano

  • Sproloquio 2020 della Famiglia Pavironica, il testo in dialetto

  • Auto ribaltata in via Fratelli Rosselli, disagi al traffico

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
ModenaToday è in caricamento