Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Vignola

Vignola, il cane Fait fiuta hashish e cocaina. Denunciato 35enne

Controlli anti spaccio della Polizia Locale. nei guai uno straniero fermato mentre era in bicicletta

Durante il fine settimana, nel centro storico di Vignola, a seguito delle segnalazioni da parte dei cittadini residenti, una pattuglia di agenti di polizia locale dell’Unione Terre di Castelli ha osservato e documentato alcuni atteggiamenti riconducibili a probabile attività di spaccio di sostanze stupefacenti . L’osservazione attenta ha portato l’unità cinofila composta dall’agente a quattro zampe Fait a concentrarsi su una persona, F.M. di anni 35, domiciliato a Vignola, che fin dal primo controllo ha mostrato un evidente nervosismo e alla richiesta degli agenti non è stato in grado di esibire un documento valido per il soggiorno in Italia.

Nel corso del controllo l'uomo si è innervosito e ha gettato a terra un involucro cercando di non farsi vedere dagli agenti. Gli agenti, accortisi del gesto hanno rinvenuto immediatamente il pacchetto contenente 10 dosi di hashish, mentre il cane antidroga Fait ha segnalato in modo inequivocabile la presenza di sostanza stupefacente all’interno di una borsa della spesa caricata sulla bicicletta del 35enne fermato. All’interno della borsa sono stati rinvenuti 2 grammi e mezzo di cocaina e circa 700 euro in contanti.

La persona, vistasi scoperta, ha tentato una disperata fuga a piedi per le vie del centro storico fino a quando non è stato definitivamente fermato all’ingresso del percorso Sole.

Privo dei documenti di identità, è stato accompagnato presso gli uffici della Polizia Locale Terre di Castelli per essere sottoposto alle operazioni di foto segnalamento e per essere denunciata per spaccio di sostanze stupefacenti ed inosservanza alle norme per gli stranieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola, il cane Fait fiuta hashish e cocaina. Denunciato 35enne

ModenaToday è in caricamento