Coltiva marijuana nel cortile di casa, denunciato 45enne

Una ventina di piante di cannabis e mezzo chilo di “erba” già pronta per lo spaccio e il consumo: è quello che hanno scoperto i Carabinieri in un'abitazione di Montese, il cui proprietario è stato denunciato

Da qualche tempo i Carabinieri della Compagnia di Pavullo tenevano sotto osservazione un 45enne italiano, residente nella zona di Montese. L'uomo era stato fermato più volte durante normali controlli stradali e denunciato sia per guida in stato di ebbrezza, sia sotto l'effetto di droghe. Dopo aver acquisito alcuni elementi nelle indagini, i militari hanno fatto irruzione nell'abitazione del sospettato, verificando così tutti i sospetti sul suo conto.

Il 45enne è stato trovato in possesso di mezzo chilogrammo di marijuana, di alcuni semi, di 10 grammi di hashish, ma soprattutto di una coltivazione in piena regola. Tra il cortile dell'abitazione – una casa indipendente in cui l'uomo, disoccupato, vive solo – e l'interno sono spuntate ben 21 piante di canapa.

La quantità di droga, ma anche i bilancini di precisione e il materiale per il confezionamento hanno fatto scattare la denuncia per detenzione e coltivazione ai fini di spaccio e il sequestro di tutto quanto rinvenuto dai Carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni muore dopo il trasporto dall'Ospedale di Sassuolo a Baggiovara, aperta indagine

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scontro sulla Nazionale per Carpi, morto un automobilista

  • Persona muore bruciata all'interno di un'auto, giallo alla periferia di Modena

  • Travolta lungo via Giardini, grave una 52enne soccorsa dall'eliambulanza

  • Scoperto a Modena un deposito di bici rubate, si cercano i proprietari

Torna su
ModenaToday è in caricamento