Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Trasporto non autorizzato di rifiuti, denuncia a sequestro a Bastiglia

Nei guai il dipendente di una ditta di Modena, sospreso a ascaricare materiale ferroso in un capannone in maniera del tutto abusiva. Indagini dei Carabinieri

Ennesima denuncia per gestione non autorizzata di rifiuti speciali in provincia di Modena. Da molto tempo ormai i Carabinieri stanno dedicando particolare attenzione a monitorare il settore del trasporto e dello stoccaggio di materiale ferroso e altri rifiuti (non pericolosi), portando a galla un sottobosco fatto di piccole e grandi attività che agiscono senza curarsi delle stringenti normative imposte per la tutela ambientale.

L'ultimo caso è emerso grazie al lavoro dell'Arma di Bomporto, che ha monitorato i movimenti che collegavano una ditta situata a Modena, lungo via Nazionale per Carpi, e uno stabilimento situato a Bastiglia. Ieri i militari hanno sorpreso un trasportatore privo di autorizzazione che scaricava e stoccava rifiuti ferrosi nel capannone bastigliese. Per lui è scattata una denuncia penale e tutto il materiale è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto non autorizzato di rifiuti, denuncia a sequestro a Bastiglia

ModenaToday è in caricamento