rotate-mobile
Cronaca Carpi

Fucile e droga nascosti in casa, doppia denuncia per un pregiudicato

Dopo un primo sequestro di munizioni, il 31enne straniero è stato monitorato dalla Polizia, che è riuscita a individuare anche il fucile che nascondeva in casa

Nel corso di una perquisizione presso il domicilio di un noto pregiudicato tunisino di 31 anni, gli agenti del Commissariato di Carpi e della Squadra Mobile hanno accertato diverse irregolarità. Nell'appartamento sono infatti state trovate alcune dosi di hashish, verosimilmente per uso personale, ed alcune cartucce per fucile. Lo straniero è stato denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di munizioni d’arma da fuoco e segnalato alla Prefettura per lo stupefacente.

I poliziotti di Carpi, tuttavia, hanno continuato a monitorare il tunisino, ritendo plausibile che lo stesso detenesse anche l’arma relativa alle munizioni già sequestrate. Così, ieri mattina durante una nuova perquisizione domiciliare gli agenti hanno trovato all’interno della abitazione quanto cercavano: un fucile da caccia opportunamente nascosto dal nordafricano.

L’arma, sottoposta a sequestro, è risultata oggetto di furto. Il tunisino, pertanto, è stato nuovamente denunciato, questa volta per il reato di  detenzione abusiva di armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucile e droga nascosti in casa, doppia denuncia per un pregiudicato

ModenaToday è in caricamento