rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Stadio Braglia / Parco Piazza D'Armi Novisad

Venditore abusivo sanzionato dalla Municipale tra i banchi del Novi Sad

Scoperto dai vigili al mercato del lunedì. Vendeva giochi per bambini e pile senza autorizzazioni. Sequestro della merce, multa di 5mila euro, allontanamento 48 ore

Sanzione da 5.164 euro con relativo sequestro amministrativo della merce che vendeva (31 articoli da gioco per bambini e 135 pile) oltre al verbale di ordine di allontanamento di 48 ore, come previsto dalla vigente normativa.

A incorrere negli specifici controlli antiabusivismo della Polizia municipale di Modena al mercato settimanale del Novi Sad è stato, ieri mattina lunedì 4 settembre, un cittadino 32enne di origine bengalese che commerciava all'interno dell'area mercatale privo di qualsiasi autorizzazione.

I controlli all’interno del mercato da parte del Nucleo commercio centro storico della Municipale modenese si inseriscono nell’ambito dell’attività del Comune contro la contraffazione e l’abusivismo commerciale, finalizzata alla tutela del consumatore finale e degli stessi commercianti.

"Esprimiamo la nostra piena soddisfazione per l’operazion e - ha dichiarato Guido Sirri, presidente del Consorzio Il Mercato - Ancora una volta la stretta collaborazione con la Polizia Municipale si dimostra la modalità più efficace per contrastare il fenomeno dell’abusivismo a tutela sia dei consumatori sia degli imprenditori ambulanti che nel rispetto delle regole svolgono la propria attività d’impresa. Da anni siamo impegnati affinché la regolarità e la qualità di quanto offerto dagli ambulanti sia garantita. I risultati credo siano tangibili anche se occorre sempre tenere la guardia alta e puntare al miglioramento continuo rispetto alla merce messa in vendita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditore abusivo sanzionato dalla Municipale tra i banchi del Novi Sad

ModenaToday è in caricamento