Cronaca

Trasporto illecito di rifiuti, tre nomadi denunciati nella Bassa

Sono stati controllati lungo la Tangenziale di Mirandola a bordo di un furgone che trasportava 10 quintali di materiali ferrosi e vecchie elettrodomestici

Per l'ennesima volta i residenti dei campi nomadi sono stati sanzionati per il trasporto illecito di rifiuti cosidetti pericolosi. E' accaduto a Mirandola, dove una pattuglia dei Carabinieri ha intercettato lungo la tangenziale un vecchio Iveco Daily a bordo del quale viaggiavano tre persone. Fermati per un controllo, i tre sono risultati essere residenti presso un campo nomadi di Concordia sulla Secchia, due uomini e una donna.

Sul cassone del furgone erano ammassati materiali ferrosi di vario genere e alcuni elettrodomestici rotti, tutto materiale che rientra in una categoria per il cui smaltimento è necessaria una specifica autorizzazione regionale. In questo caso dell'autorizzazione non vi era traccia, motivo per cui i tre sono stati denunciati a piede libero per questa specifica violazione della normativa ambientale.

Il mezzo e i rifiuti - probabilmente destinati a qualche discarica abusiva - sono stati sequestrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto illecito di rifiuti, tre nomadi denunciati nella Bassa

ModenaToday è in caricamento