Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Carpi

Carpi, ruba la console per i bambini ricoverati all'Ospedale Ramazzini

Individuata l'autrice del gesto, una 37enne residente nel reggiano nella cui abitazione è stata recuperata la Playstation

Un fatto particolarmente spiacevole si era verificato lo scorso agosto presso l'Ospedale Ramazzini: il furto di una console Playstation 4. Spiacevole non tanto per il valore dell'oggeto in sè, quanto piuttosto per il fatto che si trattava del videogioco a disposizione dei bambini e dei ragazzi ricoverati presso la struttura carpigiana e dedicato al loro svago in un periodo certamente no piacevole della loro vita. 

La Direzione dell'ospedale aveva denunciato l'accaduto al Commissariato di Polizia, che nelle settimane seguenti ha condotto le indagini necessarie a individuare l'autore del gesto. Grazie ai filmati della videosorveglianza interna del Ramazzini e anche ad alcune testimonianze è stato possibile risalire ad una donna, una 37enne residente in provincia di Reggio Emilia.

La casa della donna è stata sottoposta a perquisizione da parte dei poliziotti, che hanno rinvenuto la console rubata. La 37enne è stata denunciata a piede libero per furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi, ruba la console per i bambini ricoverati all'Ospedale Ramazzini
ModenaToday è in caricamento