rotate-mobile
Cronaca Formigine

Furti sulle auto in sosta, fermati due magrebini e recuperata la refurtiva

Denunciati due cittadini nordafricani: durante un comune controllo stradale i Carabinieri di Sassuolo hanno scoperto nella loro auto gli oggetti asportati la notte precedente a Formigine

La scorsa notte i Carabinieri di Sassuolo hanno denunciato a piede libero due cittadini di origine magrebina autori di alcuni furti su autovetture in sosta. Nella serata precedente, a Formigine, era stato registrato il danneggiamento di alcune autovetture, dalle quali erano spariti indumenti, accessori per cellulari nonché attrezzatura varia da lavoro.

Allertata la Centrale Operativa di Sassuolo, sono partite le ricerche delle pattuglie presenti nel territorio, fra le quali i servizi perlustrativi che componevano il piano coordinato di controllo del territorio del N.O.RM. della Compagnia di Sassuolo, mediante controlli lungo le principali arterie del comprensorio.

Proprio in un posto di blocco è stata fermata un'auto con a bordo due cittadini di origine magrebina. Normali controlli che si sono poi trasformati un un'ispezione sempre più accurata: durante la perquisizione è stata infatti rinvenuto quanto sommariamente descritto dalle vittime di Formigine. Riconosciuto dai denuncianti, nelle ore successive, il materiale è stato restituito. I due, uno dei questi con precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati denunciati per furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti sulle auto in sosta, fermati due magrebini e recuperata la refurtiva

ModenaToday è in caricamento