menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gira con in mano un pugnale, fermato davanti alla stazione

Intervento della volante dopo la segnalazione di una persona sospetta in viale Crispi. Il giovane è stato denunciato per porto d'armi

Ieri pomeriggio intorno alle 17.30 è giunta alla centrale operativa della Polizia la segnalazione di una persona che si aggirava nella zona di viale Crispi agitando un coltello, probabilmente in stato di agitazione. Una pattuglia della Volante si è portata immediatamente in zona, mentre i colleghi monitoravano dalle telecamere di videosorveglianza le azioni del soggetto, individuato nella vicina piazza Dante, di fronte alla stazione ferroviaria.

All'arrivo degli agenti il giovane aveva riposto in tasca quello che è poi risultato essere un pugnale della lunghezza di 25 cm. Lo straniero è stato identificato in un cittadino libico di 30 anni, regolare in Italia. L'arma è stata sequestrata e il 30enne è stato denunciato per il porto abusivo. Dal momento che era sprovvisto di documenti dovrà rispondere anche di questa violazione. Non sono chiare le ragioni della sua condotta, che fortunatamente non ha avuto conseguenze per altre persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento