Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via Ganaceto / Viale Monte Kosica

Invasione di campo al Braglia, tifoso napoletano denunciato

Un 44enne napoletano è stato denunciato a piede libero per essere entrato sul terreno di gioco dopo il fischio finale del match Carpi-Napoli. Per lui in arrivo anche il Daspo

Dopo il triplice fischio finale dell'arbitro che ha chiuso il match di ieri sera allo stadio Braglia tra Carpi e Napoli – terminato con un pareggio a reti inviolate – un tifoso partenopeo ha tentato di entrare sul terreno di gioco ed è stato immediatamente bloccato dagli agenti della Polizia, non appena oltrepassato il “checkpoint” di sicurezza.

Si tratta di un uomo di 44 anni, nato a Napoli e ben noto alle forze dell'ordine per un passato abbastanza irrequieto. A suo carico infatti, gli agenti della Digos che lo hanno preso in consegna hanno scoperto altre denunce per oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Anche il gesto di ieri sera – pare non motivato da particolari intenzioni bellicose, ma forse solo dal desiderio di chiedere la maglia ad un giocatore azzurro – costerà al napoletano una nuova denuncia per “scavalcamento ed invasione di campo in occasione di manifestazioni sportive”. Nei suoi confronti è stato adottato l’avvio del provvedimento amministrativo del Daspo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invasione di campo al Braglia, tifoso napoletano denunciato

ModenaToday è in caricamento