rotate-mobile
Cronaca Strada Sant'Anna / Strada Sant'Anna

Carcere di Sant'Anna, detenuto dà in escandescenze e distrugge la cella

Un uomo ha distrutto i suppellettili della cella più volte e nella giornata di oggi ha ripetutamente sputato in faccia ad un agente. La denuncia del Sappe: "Il carcere non può trattare soggetti con problemi psichiatrici"

Un detenuto extracomunitario ristretto nel carcere di Modena ha distrutto i suppellettili della cella più volte e nella giornata di oggi ha ripetutamente sputato in faccia ad un agente, il quale si è recato In ospedale per accertamenti dato che alcune gocce di saliva gli sono andate in bocca. A segnalare l'episodio sono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Francesco Campobasso, segretario regionale del sindacato di polizia penitenziaria. Sabato scorso, per lo stesso detenuto, erano stati disposti dal giudice gli arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico, ma, poiché ha provato a commettere gesti violenti, è stato riaccompagnato in carcere. Stando a quanto riportato dai sindacalisti, si tratterebbe di un soggetto con probabili problematiche di carattere psichiatrico che, forse, non possono essere gestite in carcere.

Nel corso del 2013, in Emilia Romagna, ricordano Durante e Campobasso ci sono stati, da parte dei detenuti, 811  gesti di autolesionismo di cui 108 commessi a Modena, 126 tentativi di suicidio (1 a Castelfranco e 26 a Modena), 9 decessi per cause naturali (1 a Castelfranco), 110 ferimenti, 288 collutazioni. "Da sottolineare - ricordano i sindacalisti del Sappe - le 126 vite salvate in carcere dalla polizia penitenziaria, nonostante le gravi carenze di personale di polizia penitenziaria. In Emilia Romagna mancano circa 600 unità. A livello nazionale mancano 7000 unità, ma nonostante ciò la recente legge di stabilità non ha previsto alcuna assunzione straordinaria per la polizia penitenziaria, al contrario di quanto è stato correttamente fatto per le altre Forze di polizia: 1000 carabinieri, 1000 poliziotti e 600 finanzieri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere di Sant'Anna, detenuto dà in escandescenze e distrugge la cella

ModenaToday è in caricamento