Cronaca Caduti in Guerra / Viale Martiri Libertà

"Caro Governo, è ora di istituire la Dia anche in Emilia-Romagna"

L'appello di Demos Malavasi, presidente del consiglio provinciale: "Vi sono territori modenesi che vedono la presenza della criminalità organizzata: qui necessaria la Direzione Investigativa Antimafia"

Demos Malavasi

"Chiediamo al nuovo governo Monti un impegno forte per fornire mezzi e strumenti alle forze dell’ordine e di istituire la Direzione investigativa antimafia (Dia) anche in Emilia Romagna, come richiesto da un ampio arco di forze". Questo l'appello rivolto al Governo dal presidente del consiglio provinciale Demos Malavasi in seguito all'arresto del capo dei Casalesi Michele Zagaria che, notizia positiva anche per i modenesi: "Come ci dicono le indagini della magistratura, infatti, la provincia di Modena è uno dei territori principali del nord dove il clan sta cercando di mettere radici - ha ricordato Malavasi - Vi sono territori e imprese nella nostra provincia che vedono una presenza della criminalità organizzata. Per questo non dobbiamo abbassare la guardia, la battaglia per la legalità deve essere la nostra priorità: serve legalità per avere sviluppo economico e sociale, serve legalità per sviluppare la libertà e la democrazia. Quindi è necessario sviluppare una forte iniziativa che isoli e colpisca la presenza delle organizzazioni mafiose sul piano economico, sociale e culturale. E solo una collaborazione tra le istituzioni, le associazioni economiche e sindacali, il mondo della scuola e della cultura può permettere di raggiungere questo importante risultato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Caro Governo, è ora di istituire la Dia anche in Emilia-Romagna"

ModenaToday è in caricamento