rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Vignola / Via Gregorio Agnini

Un caso accertato di dengue a Vignola, parte la disinfestazione

Trattamenti sabato 27, domenica 28 e lunedì 29 agosto dalle prime ore dell’alba

Il Servizio di Igiene Pubblica dell'Azienda USL di Modena ha segnalato un caso di dengue riscontrato in una persona residente a Vignola tornata da un viaggio all’estero.

Il Piano di sorveglianza arbovirosi 2022 predisposto dalla Regione Emilia-Romagna prevede in questi casi l’effettuazione di interventi adulticidi, larvicidi e di eliminazione dei focolai larvali per un raggio di 100 metri dal luogo dove si sono manifestati i casi di contagio. Le zanzare hanno un raggio di volo limitato e per questo motivo non è necessario che l'intervento sia esteso oltre una certa area.

L’area interessata dalla disinfestazione è quella compresa tra le vie Gregorio Agnini (dal civico 219 al 245 e dal 240 al 356), Alcide De Gasperi (dal civico 227 al 265 e dal 226 al 244), Resistenza (dal civico 403 al 637) e Caselline (dal civico 267 al civico 453 e dal 272 al 466). Le giornate in cui si faranno i trattamenti sono sabato 27, domenica 28 e lunedì 29 agosto già dalle prime ore dell’alba.

L’ordinanza del sindaco prevede che venga concesso agli addetti alla disinfestazione l’accesso alle aree aperte degli edifici per effettuare i trattamenti e rimuovere i focolai larvali presenti nelle aree cortilive private e indica, tra le misure di precauzione, la chiusura delle finestre durante il trattamento. Finestre e porte ben chiuse, quindi, durante la disinfestazione e sospensione del funzionamento degli impianti di ricambio dell’aria. Inoltre, vanno tenuti al chiuso gli animali domestici e devono essere protetti con teli di plastica i loro ricoveri all’aperto e le suppellettili, come ciotole e abbeveratoi. Anche la frutta e la verdura degli orti che si trovano nell’area della disinfestazione devono essere protette in modo ermetico.

Per consumare frutta e verdura irrorate con insetticidi sarà necessario aspettare 15 giorni, dovranno essere lavate abbondantemente e la frutta dovrà essere sbucciata. Mobili e giochi per bambini rimasti all’esterno ed esposti al trattamento dovranno essere puliti utilizzando guanti lavabili o a perdere. In caso di contatto accidentale con il prodotto insetticida, lavare abbondantemente la parte del corpo interessata con acqua e sapone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un caso accertato di dengue a Vignola, parte la disinfestazione

ModenaToday è in caricamento