menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colti dal buio e dispersi nella nebbia, due giovani recuperati sul Monte Giovo

Il Soccorso Alpino li ha rintracciati verso le 19.30. I due erano vestiti senza giacca e avevano sottovalutato il cambio di ora

Due ragazzi sono partiti nel primo pomeriggio di ieri per fare una escursione sul monte Giovo nel comune di Pievepelago. Parcheggiata la vettura al Rifugio Vittoria hanno cominciato a salire verso il crinale, ma qualcosa è andato storto. Probabilmente il cambio di orario, probabilmente la sicurezza di tornare a valle prima che facesse buio, i due ragazzi sono stati colti dal buio e da una fitta nebbia che rendeva la visibilità ridottissima.

Inoltre i due escursionisti erano vestiti con abiti molto leggeri e sprovvisti di luce. Ma è stata la ridotta visibilità a bloccare la loro discesa.

Alle 17,40 hanno deciso di chiamare il 118 per chiedere assistenza. Sul posto è stata inviata la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Cimone, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco. Inizialmente è stata inviata una squadra (leggera) composta da due operatori del CNSAS; due operatori del SAGF, che avevano con se delle giacche per proteggerli dal freddo, mentre i due operatori del CNSAS avevano preso delle luci frontali.

I ragazzi sono stati raggiunti intorno alle 19.20. Dopo averli forniti di giacca per coprirsi e delle luci, è iniziata la discesa. Intorno alle 20.30 i due sono arrivati al parcheggio del rifugio e sono tornati a casa senza particolari problemi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Attualità

Appena 39 casi oggi nel modenese, scendono i casi attivi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mezzo agricolo si ribalta, muore un agricoltore a Pavullo

  • Attualità

    Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

  • Cronaca

    Oltre un chilo di droga e una pisola clandestina, 44enne in manette

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento