Cronaca San Damaso

Pianta la tenda lungo il Panaro poi si perde, rintracciato campeggiatore

Il buio ha tratto in inganno un esperto cicloturista. I Vigili del Fuoco lo hanno rintracciato dopo alcune ore e affidato per precauzione al 118

Disavventura per un cicloturista trentenne. L'uomo ha fatto tappa ieri sera nella zona di San Damaso, seguendo il Percorso Natura che costeggia il corso del fiume Panaro. Dopo aver piantato la tenda e lasciato la bicicletta nell'alveo del fiume, si è momentaneamente allontanato.

Nonostante fosse un campeggiatore abbastanza esperto, il buio lo ha tratto in inganno e non è stato più in grado di ritrovare la strada per raggiungere la tenda. Così, intorno alle 23.15, ha chiesto aiuto telefonicamente ai Vigili del Fuoco.

Sono quindi partite le ricerche, che hanno avuto esito positivo dopo oltre due ore. Verso le due di notte, infatti, i pompieri hanno rintracciato il trentenne, disorientato e disperso in un'area paludosa prossima alle casse di espansione. In via precauzionale, l'uomo è stato affidato a sanitari 118 per un controllo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianta la tenda lungo il Panaro poi si perde, rintracciato campeggiatore
ModenaToday è in caricamento