menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distorsione in montagna. Escursione di gruppo finisce con l’intervento del Soccorso Alpino

Un'escursione in montagna finisce in ospedale. Un uomo ha necessitato del Soccorso Alpino dopo una caduta durante la gita di gruppo

Brutta avventura per un gruppetto di escursionisti tutti residenti a Modena che nella giornata odierna sono andati a fare una gita con le ciaspole nel versante occidentale del Corno. Arrivati nel piccolo borgo di Ospitane, comune di Fanano, lasciano la loro vettura nel parcheggio della Capanna Tassoni e hanno iniziato a salire percorrendo il sentiero CAI 415. Giunti in prossimità del Passo della Croce Arcana uno di loro, un uomo di 30 anni residente a Modena è caduto procurandosi un doloroso trauma distorsivo ad un ginocchio che lo ha costretto ad interrompere l’escursione.

Subito gli amici hanno chiamato il 118 per chiedere assistenza. Sono circa le 14.40 e sul posto viene inviato il Soccorso Alpino e Speleologico stazione M. Cimone che attiva la squadra di Fanano. Dopo una lunga e faticosa marcia di avvicinamento, la squadra, composta anche da un infermiere raggiunge l’infortunato.

Dopo la valutazione sanitaria e di sicurezza, all’infortunato viene immobilizzato l’arto e posizionato sulla barella, idonea al trasporto sulla neve e condotto a Capanna Tassoni dove ad attendere c’era l’ambulanza di Sestola che ha poi trasferito il paziente all’ospedale di Pavullo. Presenti anche i Vigli del Fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento