menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Croce Rossa agli “Anziani in Rete il gasolio recuperato dai Carabinieri dopo un inseguimento

Importante donazione per due realtà carpigiane, che usufruiranno del carburante recuperato dall'Arma senza che si sia riusciti a risalire ai proprietari derubati

La notte del tra il 18 e il 19 novembre scorsi, dopo un lungo inseguimento da parte dei Carabinieri di Carpi, alcuni ignoti avevano abbandonato nei campi - all’altezza di via dei Fuochi a Carpi - un furgone dentro al quale sono stati rinvenuti quasi 800 litri di gasolio, rubati in un luogo mai accettato.

Ieri, presso la Compagnia CC di Carpi, il carburante è stato donato alla Croce Rossa (250 litri) e alla associazione “Anziani in Rete” (500 litri). Il gasolio andrà quindi ad alimentare i mezzi di due importanti realtà del territorio che svolgono nei rispettivi ambiti una funzione sociale essenziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento