Tragedia in largo Montecassino, donna e bambino precipitano dal decimo piano

Una 46enne è deceduta insieme al nipote di 5 anni: i due sono Caduti dal balcone della camera da letto. Dinamica ancora da verificare, ma si propende per un gesto suicida

Poco prima delle ore 19 una tragedia ha sconvolto largo Montecassino, su cui affacciano numerosi palazzi. Da uno di questi, sono precipitati insieme una donna di 46 anni e il nipote di 5. I due sono caduti dal balcone della camera da letto dell'appartamento della donna, al decimo piano. Inutili ovviamente i soccorsi del 118.

Sul posto si sono portati i Carabinieri, che con l'aiuto dei Vigili del Fuoco in auto scala sono riusciti ad entrare nell'appartamento per eseguire accertamenti. A quanto si apprende, zia e nipote erano soli in casa al momento della tragedia. Risulta prematuro ipotizzare l'origine del gesto, sul quale è stata chiamata ad eseguire rilievi anche la Scientifica insieme al magistrato di turno.

Dopo le indagini condotte nella serata di ieri - dalle quali emerge con forza l'ipotesi di un gesto suicida della donna - i carabinieri hanno ascoltato i famigliari delle vittime e si attende la fissazione della data dell'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pota gli alberi accanto alla linea elettrica fingendosi un addetto Hera e intasca 1.300 euro

  • Droga letale, un altro ragazzo muore per overdose in zona Sacca

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Un giro di spaccio dietro la "copertura" di un autolavaggio. Sequestrato anche un mitra da guerra

  • Locale sovraffollato, denunciati i gestori e sequestrato l'Oltrecafè

  • Blitz nell'ex ristorante La Fazenda, era diventato un rifugio per clandestini

Torna su
ModenaToday è in caricamento