Tragedia in largo Montecassino, donna e bambino precipitano dal decimo piano

Una 46enne è deceduta insieme al nipote di 5 anni: i due sono Caduti dal balcone della camera da letto. Dinamica ancora da verificare, ma si propende per un gesto suicida

Poco prima delle ore 19 una tragedia ha sconvolto largo Montecassino, su cui affacciano numerosi palazzi. Da uno di questi, sono precipitati insieme una donna di 46 anni e il nipote di 5. I due sono caduti dal balcone della camera da letto dell'appartamento della donna, al decimo piano. Inutili ovviamente i soccorsi del 118.

Sul posto si sono portati i Carabinieri, che con l'aiuto dei Vigili del Fuoco in auto scala sono riusciti ad entrare nell'appartamento per eseguire accertamenti. A quanto si apprende, zia e nipote erano soli in casa al momento della tragedia. Risulta prematuro ipotizzare l'origine del gesto, sul quale è stata chiamata ad eseguire rilievi anche la Scientifica insieme al magistrato di turno.

Dopo le indagini condotte nella serata di ieri - dalle quali emerge con forza l'ipotesi di un gesto suicida della donna - i carabinieri hanno ascoltato i famigliari delle vittime e si attende la fissazione della data dell'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Al supermercarto con il contenitore per alimenti portato da casa, a Modena si sperimenta

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Inceneritore e qualità dell'aria: "I rifiuti da fuori Modena inquinano come 100mila auto"

  • Scappa di casa a soli 10 anni, ritrovato in stazione in piena notte

Torna su
ModenaToday è in caricamento