Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Compra pentole e materassi con l’identità dell’ex marito, lui la denuncia

Una donna di 67 anni sostituisce la sua identità con quella dell'ex marito per acquistare oggetti per la casa. Lui lo scopre e denuncia lei e il suo complice

Insolita truffa quella denunciata nella giornata di ieri al comando dei Carabinieri di Novi di Modena, dove la vittima della vicenda, un uomo modenese, si è presentato non esattamente di ottimo umore.

L’ex moglie dell’uomo, una donna di 67 anni, d’accordo con un venditore “porta a porta” di un’agenzia di Modena, qualche mese fa si era momentaneamente appropriata dell’identità dell’ex marito per fare compere. Nel gennaio 2018 infatti, la donna aveva acquistato due materassi ortopedici, una batteria di pentole e attrezzi da barbecue per un valore totale di 7.000 euro servendosi dell’identità “rubata”.

Piano perfetto quello dei truffatori, fino a che non è arrivato il momento di pagare. I bollettini delle rate sono stati recapitati al domicilio dell’uomo all’oscuro di tutto, il quale, non gradendo la sorpresa, si è rivolto al presidio dell’Arma. La sessantasettenne e il suo complice sono stati denunciati a piede libero.   
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra pentole e materassi con l’identità dell’ex marito, lui la denuncia

ModenaToday è in caricamento