rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

A casa ai domiciliari con eroina, cocaina e hashish: arrestato ancora

Un controllo per il rispetto della misura ha fatto emergere la presenza di stupefacenti nell'appartamento

Nel corso dei controlli alle persone sottoposte a misure restrittive domiciliari la cui vigilanza è stata affidata all’Arma dei Carabinieri, i militari del Radiomobile di Modena ieri hanno effettuato la verifica presso l’abitazione di un 33enne, già sottoposto agli arresti domiciliari per un furto commesso lo scorso mese di febbraio in provincia di Reggio Emilia.

Nel corso del controllo, i militari, avuto il sospetto che all’interno della casa vi fossero sostanze stupefacenti, hanno approfondito l’accertamento scoprendo, nascosti in più parti dell’abitazione, nel bagno e nella camera da letto, circa 13 grammi di hashish, oltre 45 grammi di eroina, 7 grammi di  cocaina, oltre a un bilancino di precisione e 1450 Euro in banconote.

L’uomo è stato quindi tratto in arresto per detenzione di droga ai fini di spaccio e condotto presso il carcere di Sant'Anna, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A casa ai domiciliari con eroina, cocaina e hashish: arrestato ancora

ModenaToday è in caricamento