Droga. Sindaco di Sassuolo in visita a San Patrignano: "Prevenire ed educare"

Si è recato insieme ad  alcuni rappresentati della Comunità il sindaco di Sassuolo Pistoni, che è stato accompagnato negli spazi e nei settori lavorativi più significativi della struttura, per incontrare 1300 ragazzi in percorso

Il sindaco di Sassuolo, Claudio Pistoni, è in visita per la prima volta la comunità di recupero di San Patrignano. Si è recato insieme ad  alcuni rappresentati della Comunità, è stato accompagnato negli spazi e nei settori lavorativi più significativi della struttura e all’ora di pranzo ha mangiato in salone insieme ai 1300 ragazzi in percorso. 

Claudio Pistoni racconta in questi termini la sua prima visita alla comunità di recupero di San Patrignano: "È stata un’esperienza di grande impatto, non me lo aspettavo. È come arrivare in una città mai vista ma solo immaginata. Mi hanno impressionato le dimensioni, la ricchezza degli spazi e delle strutture. Si nota un livello di organizzazione alto e definito”. 

Secondo il sindaco Pistoni, oggi il problema della droga, pur a fronte di un’emergenza crescente e dilagante, viene affrontato in maniera limitata. Tanto dal Parlamento quanto dai media.  “Si parla di droga solo in relazione al discorso della liberalizzazione o alla cronaca nera. Notizie di spaccio e di arresti sono all’ordine del giorno, mentre il discorso della prevenzione e dell’educazione è quasi ignorato. Oggi è necessario ripartire proprio da lì, rimettendo la persona al centro.”  

È questa la strada che indica come percorso possibile per intercettare tutti coloro che vogliono cambiare vita e liberarsi dalla tossicodipendenza.  “So per certo, attraverso le situazioni con cui vengo a contatto nel mio Comune, che molti ragazzi che hanno un problema con le sostanze vogliono essere presi ed accompagnati in un percorso rieducativo. Per questo motivo è necessario incentivare e dare merito a chi è riuscito realizzare grandi opere come questa.”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stasera su Italia1 anche Modena protagonista della puntata de "Le Iene Show"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Via libera all'accensione dei termosifoni. Disponibile anche il bonus per le famiglie

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

Torna su
ModenaToday è in caricamento