rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Sacca / Viale Enrico Cialdini

Nasconde hashish in via Cialdini, spacciatore arrestato dai Carabinieri

Ieri sera, una telefonata al 112 ha consentito ai militari di trarre in arresto uno spacciatore che, dopo avere raccolto hashish da un basamento metallico, si era messo ad aspettare il cliente lungo la pista ciclabile

Gli occhi aperti di un cittadino, ieri sera, hanno consentito ai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Modena di trarre in arresto un tunisino 25enne senza fissa dimora per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: il giovane era stato visto frugare all'interno di un basamento metallico in via Cialdini, zona frequentata abitualmente da spacciatori e tossicodipendenti.

DROGA - Giunti sul posto, i Carabinieri hanno notato il soggetto segnalato al 112 che, dopo avere trafugato qualcosa dal basamento, si era messo a percorrere la vicina pista ciclabile avanti e indietro dando la chiara impressione di essere in attesa di qualcuno, forse del cliente di turno. Insospettiti da questo comportamento indice di nervosismo, il giovane è stato trovato in possesso di due pezzi di hashish di circa 5 grammi nella tasca destra della felpa. Nel basamento metallico, il personale dell'Aerma ha rinveunto un involucro di cellophane bianco al cui interno vi erano altri sette pezzi di hashish dal peso complessivo di 30 grammi. Arrestato, il 25 è stato condotto nella caserma di via Pico della Mirandola per poi essere trasportato alla casa circondariale di Modena a disposizione del magistrato di turno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde hashish in via Cialdini, spacciatore arrestato dai Carabinieri

ModenaToday è in caricamento