L'electro dance di Alex Molinari per salvare gli stabilimenti Bugatti

Avevamo scoperto il talento di Alex Molinari un anno fa e abbiamo voluto intervistare il giovane ballerino e contorsionista modenese per aver scelto di sostenere l'azienda Bugatti in un suo video allo scopo di salvare il marchio

Alex Molinari

Avevamo scoperto il talento di Alex Molinari un anno fa e abbiamo voluto intervistare il giovane ballerino e contorsionista modenese per aver scelto di sostenere l'azienda Bugatti in un suo video allo scopo di salvare un marchio importante per la nostra comunità. Ecco l'intervista ad Alex Molinari e il video per la Bugatti:

Ciao Alex, ti troviamo dopo la prima intervista fatta da ModenaToday, che hai raggiunto grandi traguardi. Come sta andando la tua carriera da ballerino? Ciao, sono contento di essere qui a fare un' intervista per Modena Today, inizio con il dire che in questo periodo sono molto attivo, dopo qualche esperienza in tv ora sto lavorando a vari progetti, ho partecipato ad alcuni video musicali di vari cantanti, che presto verranno pubblicati in rete, inoltre ora sono in buona compagnia, da poco è nata la Blaster Crew di cui faccio parte, ci stiamo preparando per partecipare al Mondiale di Electro Dance (Vertifight Word) a Parigi ad ottobre, partecipai anche nel 2014, siamo molto carichi con idee originali e con molta voglia di fare, vogliamo raggiungere grandi obiettivi. Pochi giorni fa è uscito il video "Alex Molinari | BUGATTI", un  viaggio interiore che poi esplode liberandosi appena inizio a ballare con le note di ''Disaster". In questo periodo ho terminato l' attività di insegnante presso la Dima Dance, che però riprenderò a settembre, inoltre in questi giorni ho alcune esbizioni tra modena e provincia.

IL VIDEO DI ALEX MOLINARI PRESSO BUGATTI

Sei diventato protagonista di un video di promozione dell'azienda Bugatti per salvare i suoi stabilimenti, cosa ti ha avvicinato a questo progetto? Circa un mese fa insieme a Bosco Alessandro (autore del video) andai a vedere questa famosa azienda della Bugatti abbandonata, ci spinse la curiosità di vedere quel posto dopo che io vidi qualche foto su internet, il mondo delle auto costose ci ha sempre affascinato, ci tornammo dopo alcuni giorni, pensando proprio a fare un video, iniziammo a pensare di farlo anche  per salvare questo posto tramite il mio modo di ballare attraverso un semplice video.

Pensi che il tuo modo di ballare possa diventare virale per far passare un messaggio così importante? Io penso di aver dato la mia parte, grazie alla mia passione e determinazione spero di aver trasmesso un messaggio importante a tutti voi, ''virale'' beh... questo non lo so, chissà.

Quale ricordo ti porti a casa più caro legato a questa esperienza con la Bugatti? A casa mi porto un gran bagaglio di emozioni, poter dare il mio contributo per questo genere di cose mi rallegra moltissimo, portare l' Electro Dance e il Flexing in questi ambiti mi ha dato speranza e voglia di continuare con i miei obbiettivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

Torna su
ModenaToday è in caricamento