rotate-mobile
Cronaca Via Università, 4

Studenti Unimore, cinque giorni di voto online per scegliere i rappresentanti

Si aprono oggi le urne virtuali dell'Ateneo di Modena e Reggio Emilia: gli studenti potranno votare da casa o dai pc delle strutture universitarie con il proprio account Esse3. Sono tre le storiche liste che si contendono i seggi negli organi d'Ateneo e nei Dipartimenti

Con una settimana di anticipo rispetto alle Amministrative e alle Europee, gli iscritti all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia sono chiamati al voto per scegliere i propri rappresentanti negli organi, organismi e consigli che governano e presiedono alla vita dell’Ateneo. Per Senato Accademico, Consiglio di Amministrazione, Nucleo di Valutazione, Comitato per lo sport Universitario presenti tre liste: Unione Universitaria, Student Office e Azione Universitaria. 

Unimore è tra i primi atenei ad introdurre per questo tipo di consultazione il voto in forma telematica anche da remoto. Allestite nei luoghi universitari postazioni per quanti non hanno il pc personale. Si vota dalle 10 di lunedì 19 fino alle 14.00 di venerdì 23 maggio e lo scrutinio sarà immediato. Il diritto di voto spetta a tutti gli studenti che, alla data di pubblicazione del bando, ovvero martedì 8 aprile 2014, siano risultati regolarmente iscritti per l’anno accademico corrente.

Sono 20.227 gli elettori che – ed è una delle primissime volte per una consultazione universitaria – potranno esercitare il proprio diritto al voto in forma telematica, con voto da remoto, tramite internet, personal computer e pc messi a disposizione degli studenti nelle biblioteche e in altri spazi approntati dai dipartimenti. 

Si vota per le rappresentanze degli studenti da rinnovare per il biennio 2013/214 e 2014/2015 in cinque organi di Ateneo: Senato Accademico (quattro), Consiglio di Amministrazione (due), Conferenza degli Studenti (quattordici), Nucleo di Valutazione (due) e Comitato per lo Sport Universitario - CSU (due). Per quanto riguarda i Consigli dei Dipartimento i rappresentanti da eleggere saranno invece in numero variabile per ciascuno dei 14 dipartimenti stessi., che a loro volta si articolano nei vari Consigli di Corso di studio.

Per le rappresentanze nel Senato Accademico, nel Consiglio di Amministrazione, nel Nucleo di Valutazione e nel Comitato per lo Sport Universitario – CSU la consultazione sarà universale rispetto agli aventi diritto, mentre per i seggi spettanti nei Consigli di Dipartimento e nei Consigli di corso di studio l’esercizio di voto sarà limitato ai soli studenti afferenti ai medesimi dipartimenti e corsi.

“Dalla adozione del nuovo Statuto, che assegna loro una presenza più qualificante e significativa negli organi, – afferma il Rettore prof. Angelo O. Andrisano – è la prima volta che gli studenti sono chiamati al voto. Per questo motivo mi auguro, come ho avuto modo di dire loro incontrandoli giovedì scorso, che la consultazione veda una affluenza numerosa, tale da attestare il livello di partecipazione alla vita della comunità accademica dei nostri giovani, i quali anche in passato hanno sempre saputo dare prova di un elevato senso di responsabilità e di civile confronto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti Unimore, cinque giorni di voto online per scegliere i rappresentanti

ModenaToday è in caricamento