menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deposito Gas Rivara, oggi Erg verrà ascoltata in Regione

Il Presidente di Erg Rivara Storage: "Investiti 20 milioni per la fase di accertamento: lo stoccaggio di gas non influenzerà in alcun modo la sismicità locale e lo stoccaggio non sarà danneggiato dai sismi che potrebbero verificarsi in zona"

"Siamo molto contenti che ci venga data la possibilità di presentare il progetto e di spiegare le nostre ragioni. Saremo a disposizione di tutti per rispondere a qualsiasi dubbio". Così il Presidente della Società Erg Rivara Storage, Pietro Ferrari. Il "chairman" della società promotrice dello stoccaggio gas nella frazione di San Felice sul Panaro interverrà alla Commissione Ambiente della Regione: "Per Ers la sicurezza è una priorità concreta - ha affermatoFerrari - per questo abbiamo deciso di investire 20 milioni di euro per la fase di accertamento, che ha come unico obiettivo quello di confermare che ci siano tutte le condizioni di sicurezza e fattibilità del progetto. I dati raccolti ed analizzati in questa prima fase saranno valutati dagli esperti dei ministeri competenti e dalla Regione".

INDAGINI - La fase di accertamento, che ha recentemente ottenuto la compatibilità ambientale della Commissione Via nazionale e per la quale si è in attesa del relativo decreto, "prevede la perforazione di tre pozzi, la prospezione geofisica per le analisi geognostiche e la raccolta di una moltitudine di dati che consentirà di confermare sia alla Società che agli enti pubblici preposti se la struttura geologica di Rivara è idonea per lo stoccaggio di gas". In questo modo, insiste Ferrari, "sarà anche possibile assicurare che lo stoccaggio di gas non influenzerà in alcun modo la sismicità locale e che lo stoccaggio non sarà danneggiato in alcun modo da sismi che posso verificarsi in zona". Ers, conclude il presidente, "è pronta a discutere in qualsiasi sede e livello istituzionale degli aspetti tecnici ed economici del progetto e della sua sicurezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento