menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursioni Estive | Come fuggire dallo stress della città, i percorsi-benessere dell'Appennino

L'estate aumenta lo stress della città e per chi non ama il mare consigliamo un percorso-benessere presso Zocca. Si tratta di un itinerario tra i boschi per cercare sé stessi e il rapporto con la natura

Lo stress della città ci impone ogni tanto di fare delle pause e cercare noi stessi, e nessun luogo è più indicato che tra le montagne. Isolarsi dal rumore delle auto, allontanarsi dall'inquinamento, spegnere il cellulare e decidare il tempo a sè stessi. E' da queste premesse che è stato realizzato in località Monte San Giovanni, nel comune di Zocca, un percorso di efficenza fisica attrezzato appositamente per permettere a tutti di svolgere attività areobica. 

Il benessere psicofisico è fondamentale in una vita, come quella quotidiana, dove si ha sempre meno tempo per sè stessi e si è sempre più bombardati di immagini, suoni e distrazioni. Così il Monte S. Giacomo prevede un percorso di circa 1300 metri descrivendo un anello allungato, presentando alcuni tratti in salita ed altri in discesa, più o meno accentuati, mai estremi, ma sempre predisposti per sollecitare in maniera diversa chi vi si allena. 

Ad intervelli regolari si incontrano le 12 stazioni di esercizi segnalate da apposite tabelle. Il percorso si divide in due sentieri che si ricollegano fra di loro, per dare la possibilità di iniziare gradualmente l'allenamento aerobico. Le tabelle, gli strumenti utilizzati e la diversità del percorso è stata studiata e messa in opera  dall'istituto superiore di educazione fisica in collaborazione con l'istituto di cardiologia dell'Università di Bologna. 

Perciò non rimane che ricordarvi di riempire la borraccia, mangiare poco prima degli allenamenti, vestirsi comodi e la ricerca di sè stessi attraverso il sentiero avrà inizio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento