Cronaca

Escursionista ferito sul monte Giovo, intervento del Soccorso Alpino

Un escursionista 65enne residente a Mirandola è stato recuperato questo pomeriggio dalle squadre territoriali del Soccorso Alpino, in seguito ad una caduta sull'Appennino modenese. L'uomo, si trovava con il figlio sul sentiero Cai 525 , poco sotto la sommità del Monte Giovo. Sfortunatamente l'uomo è scivolato urtando la schiena e una spalla sul terreno. Il figlio ha così dato l'allarme è in poco tempo tre squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico sono confluite  sul posto, raggiungendo l'uomo che nel frattempo, fortunatamente, era riuscito a rialzarsi e camminare sulle proprie gambe.

Dopo essersi sincerati delle condizioni, i tecnici del Soccorso Alpino lo hanno accompagnato in sicurezza fino al Lago Santo Modenese, dove è stato affidato all'ambulanza giunta da Pievepelago e quindi trasportato all'Ospedale di Pavullo nel Frignano per accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista ferito sul monte Giovo, intervento del Soccorso Alpino

ModenaToday è in caricamento