menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Fanno esplodere il bancomat e devastano i locali della filiale Cariparma

Intorno all'1 di questa notte i banditi hanno fatto detonare gas acetilene per distruggere la cassa continua della banca di piazza I Maggio a Novi di Modena. Danni ingenti, indagano i Carabinieri

Un altro colpo di una banda specializzata in furti ai bancomat ha svegliato questa notte i residenti di Novi di Modena. Verso l'1 di notte, infatti, una deflagrazione ha seriamente danneggiato la filiale Cariparma che ha sede in un edificio di piazza I Maggio, in pieno centro, mandando in frantumi la vetrata e provocando serie conseguenze anche all'interno della struttura.

I criminali, forse due, hanno utilizzato gas acetilene, fatto filtrare all'interno dello sportello e poi fatto esplodere con un innesco. Il colpo è andato a segno, in quanto i ladri sono riusciti a fuggire con una certa somma di denaro contenuto nella cassa del bancomat, scomparendo poi nelle campagne a bordo di un'auto di piccola cilindrata.

Tutto è avvenuto in pochi minuti e al momento dell'arrivo delle forze dell'ordine restavano solo le macerie all'interno dell'edificio. Le indagini sono in corso da parte dei carabinieri della stazione di Novi insieme con il Nucleo operativo della Compagnia di Carpi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento